Goal 04: Fornire un'educazione di qualità
Autore: Alessandro Quarta

Un’istruzione di qualità è la base per migliorare la vita delle persone e raggiungere lo sviluppo sostenibile.

Si sono ottenuti risultati importanti per quanto riguarda l’incremento dell’accesso all’istruzione a tutti i livelli e l’incremento dei livelli di iscrizione nelle scuole, soprattutto per donne e ragazze tuttavia è necessario raddoppiare gli sforzi per ottenere risultati ancora migliori verso il raggiungimento degli obiettivi per l’istruzione universale.

In Italia, il Rapporto ISTAT 2020 evidenzia che la percentuale dei giovani tra 18 e 24 anni che ha abbandonato precocemente gli studi nel 2019 è del 13,5%, in calo nell’ultimo anno dopo l’aumento registrato nel biennio 2017-18. Permangono tuttavia forti differenze territoriali a svantaggio del mezzogiorno. Le problematiche ambientali di sostenibilità sono in primis sfide culturali.

Un tema di primaria importanza è quello della digitalizzazione e degli strumenti digitali che negli ultimi 10 anni hanno cambiato il modo di comunicare, leggere, scambiare informazioni. Nel 2019, in Europa, l’87% della popolazione di 16-74 anni ha usato Internet negli ultimi 3 mesi; in Italia il 76%. Più della metà della popolazione 16-74enne di Finlandia, Paesi Bassi, Regno Unito e Danimarca dimostra competenze digitali avanzate; in Italia il 22%. Soltanto in Romania, Bulgaria e Polonia la quota è più bassa.